Things People Do di Saar Klein con Wes Bentley, Jason Isaacs, Vinessa Shaw, Haley Bennett

things people do 1Ormai da anni, parecchi anni, un nuovo genere è comparso a far concorrenza agli ormai sfiancati generi cinematografici, rivitalizzati quasi esclusivamente dalle serie tv americane (di recente) e da tutto ciò che da circa trent’anni va sotto il nome di “postmoderno”: – I generi sono esplosi! – Sì, da trent’anni. Anzi, da prima. Ma ancora qualcuno ripropone la questione come se fosse una novità dell’ultima ora. Sarà forse per questo che il famigerato “nuovo” genere, che sta spopolando da anni, invadendo festival e rassegne di nicchia, sembra, appunto, nuovo.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

The Great Gatsby (Il grande Gatsby) di Baz Luhrmann con Leonardo DiCaprio, Tobey Maguire, Carey Mulligan, Joel Edgerton, Elizabeth Debizcki, Isla Fisher, Jason Clarke, Amitabh Bachchan  

Side Effects (Effetti collaterali) di Steven Soderbergh con Jude Law, Rooney Mara, Catherine Zeta-Jones, Channing Tatum, Vinessa Shaw

Spring Breakers di Harmony Korine con Vanessa Hudgens, Selena Gomez, James Franco, Ashley Benson, Rachel Korine

The Bling Ring di Sofia Coppola con Emma Watson, Katie Chang, Israel Broussard, Claire Julien, Taissa Farmiga, Georgia Rock, Leslie Mann

the-great-gatsby-1Dopo aver visto qualche giorno fa The Great Gatsby, nella versione in 3D di Baz Luhrmann, i pensieri si sono rincorsi, collegando, anche in maniera un po’ azzardata, la pellicola tratta dal capolavoro di Francis Scott Fitzgerald a una serie di film che sembrano forse aver poco a che fare tra loro: Side Effects di Steven Soderbergh, Spring Breakers di Harmony Korine e The Bling Ring di Sofia Coppola. Eppure solo dalla disgregazione narrata (e mostrata) in The Great Gatsby possono prender vita le altre tre opere. “Aveva fatto molta strada per giungere a questo prato azzurro e il suo sogno doveva essergli sembrato così vicino da non poter sfuggire più. Non sapeva che il sogno era già alle sue spalle, in quella vasta oscurità dietro la città, dove i campi oscuri della repubblica si stendevano nella notte”.

 

Leggi il seguito di questo post »