classifica 2014!?!

15 gennaio 2015

Per il secondo anno (secondo anno per me) Cineforum.it ha chiesto a tutti i suoi collaboratori di stilare una classifica dei 10 migliori film usciti in sala nel 2014 (quelli che più abbiamo amato), dei 3 migliori film visti ai festival, in dvd, serie tv, ecc., e delle 3 delusioni. Qui trovate anche le classifiche complete di Cineforum.it (il risultato finale delle classifiche dei migliori film usciti in sala nel 2014, ottenuto sommando le classifiche di ognuno; le singole classifiche di tutti i collaboratori dei migliori film usciti in sala nel 2014; le singole classifiche dei migliori film visti nel 2014 ma non ancora distribuiti nelle sale italiane; le singole classifiche delle delusioni cinematografiche 2014). Sotto, le mie – le piccole differenze tra questa versione e quella apparsa su Cineforum.it (come lo scorso anno) dipendono solo dall’aver introdotto qui degli ex aequo (moltissimi quest’anno, per la verità, ma i film davvero buoni erano tanti) che, per ragioni di chiarezza o più semplicemente di regole tali da rendere la classifica di ognuno omogenea con quelle degli altri, non potevano essere inseriti dall’altra parte. Infine, di alcuni film, in precedenza, avevo scritto una recensione, di altri no: questo non sta a indicare un differente grado di fascinazione nei confronti di un’opera rispetto a un’altra, ma, assai più banalmente, la difficoltà nella gestione del tempo in alcuni periodi…

I 10 migliori film usciti in sala:

1) Adieu au langage di Jean-Luc Godard (che, effettivamente, andrebbe fuori, oltre, qualsiasi classifica)

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Gone Girl di David Fincher con Ben Affleck, Rosamund Pike, Neil Patrick Harris, Tyler Perry, Carrie Coon, Kim Dickens, Patrick Fugit, Emily Ratajkowski, Missi Pyle, Lisa Banes, David Clennon, Casey Wilson, Sela Ward, Boyd Holbrook, Lola Kirke, Scoot McNairy, Lee Norris

SPOILER

gone girl“When I think of my wife, I always think of her head. I picture cracking her lovely skull unspooling her brain, trying to get answers… the primal questions of any marriage. «What are you thinking?» «How are you feeling?» «What have we done to each other?»”.
(“Quando penso a mia moglie, penso sempre alla sua testa. Immagino di rompere quello splendido cranio per srotolarle il cervello, cercando di ottenere delle risposte… le domande fondamentali di qualunque matrimonio. «A cosa stai pensando?» «Cosa provi?» «Come ci siamo ridotti così?»”).

A che cosa pensa una rappresentazione? Cosa prova? E quello che pensa o prova è reale? È vero? Le domande che Nick Dunne si pone accarezzando delicatamente la testa della moglie, Amy Elliott Dunne, potrebbero essere ribaltate e espresse in questo modo, ma in entrambi i casi non ci sarebbero risposte autentiche.

Leggi il seguito di questo post »